Modulistica alunni - Istituto Comprensivo di Montignoso

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

MODULISTICA ALUNNI - FAMIGLIE

Assenze superiori a 5 giorni:
quando sussiste l'obbligo di certificazione medica
L’obbligo della presentazione del  certificato medico al rientro dello studente dopo un’assenza superiore  ai cinque giorni dovuta a stato di malattia è stato previsto dal D.P.R.  1518 del 22 dicembre 1967, art. 42: "L'alunno che sia rimasto assente  per malattia dalla scuola per più di cinque giorni può esservi riammesso  soltanto previa visita di controllo del medico scolastico, ovvero, in  assenza di questi, dietro presentazione alla direzione della scuola o  dell'istituto di una dichiarazione del medico curante circa la natura  della malattia (elemento oggi non più richiesto per normativa privacy,  n.d.r.) e l'idoneità alla frequenza".
Se la famiglia avvisa anticipatamente per iscritto la scuola che  l'assenza non é dovuta a malattia (utilizzando il modulo scaricabile qui sotto), ma ad  altro (ad es. settimana bianca, soggiorno all'estero...) la scuola, darà per buono quanto dichiarato dai genitori (che saranno  responsabili di eventuali dichiarazioni mendaci); la scuola, dunque,  in questo caso (assenza non dovuta a malattia e preannunciata per  iscritto alla scuola) non chiederà il certificato medico.
Per “assenza per malattia per più di cinque  giorni” si intende che se l’alunno rientra al 6° giorno non è necessario  il certificato medico, mentre occorre il certificato medico al 7°  giorno, che attesti l’idoneità alla frequenza.
Nel computo dei giorni oltre i quali sussiste  l’obbligo della presentazione del certificato medico per assenze dovute a motivi di salute, rientrano anche le  festività intermedie e giorni prefestivi soltanto nel caso in cui  l'alunno risulti assente sia prima che dopo le festività stesse (ad  esempio, alunno assente l'ultimo giorno di scuola e anche al ritorno  dalle vacanze), presumendosi la permanenza della malattia nei  giorni festivi/prefestivi (o di vacanza) intercorrenti tra due giorni di  assenza da scuola.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu