Primaria Cervaiolo - Istituto Comprensivo di Montignoso

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Plessi

Scuola primaria di Cervaiolo "Pietro Del Giudice"

Giovedì 13 dicembre 2018, l'orchestra della nostra scuola secondaria è venuta da noi per esibirsi;
nostri ospiti sono stati gli alunni della classe quinta del Cinquale e tutta la scuola d'infanzia vicina.
Per vedere le foto di questo evento clicca sulla foto:

Cliccando qui puoi ascoltare e vedere l'orchestra che esegue Stille Nacht.
Anche quest'anno i genitori delle classi quinte hanno addobbato la nostra scuola rendendola
ancora più bella!

Il 31 ottobre 2018 la classe quarta ha visitato la mostra

a Pisa - Palazzo Blu.



Le classi seconda e quarta al Pasquilio 15 novembre 2018
A Cervaiolo è stato festeggiato l'arrivo della Primavera con un concerto per arpa e flauto;
Veronica Pucci e Ilaria Barontini hanno eseguito il concerto "La Primavera" di A. Vivaldi
Qui tutte le foto

Primo premio assoluto all'orchestra della scuola media "Giorgini",
agli alunni della scuola d'infanzia di Capanne
e alla classe prima della scuola primaria di Cervaiolo.
Qui le immagini dell'evento.
Le immagini del nostro lavoro sul riciclo della carta:
clicca sul foglio per vedere.

Jasper Johns, pittore contemporaneo statunitense esponente del New Dada.
Clicca sulla sua foto per vedere alcuni suoi quadri fatti con i numeri e scòprine il maggior numero possibile.

Mi ha fatto la mia mamma
Testo di Gianni Rodari, musica di Sergio Endrigo

con il testo sul quaderno, canta la canzone cliccando sull'immagine
19 ottobre 2017
Abbiamo costruito ed installato la mangiatoia per gli uccellini che trascorreranno l'inverno qui; siamo partiti da un multistrato in legno di forma quadrata ottenendo poi due rettangoli di diverse dimensioni: ecco il risultato.
Ora aspettiamo pettirossi, cinciarelle, merli, saltimpalo, passeri...


Il 29 marzo le classi quinte in visita all'antica città di Luni
Guarda qui le foto.
Classe prima:
rivedi qui il cartone animato Pierino e il Lupo della favola musicale di Sergej Prokof'ev del 1936

ascolta Casetta in Canadà, il mambo di Panzeri e Mascheroni del 1957 quale stiamo preparando
la coreografia con la maestra Laura:clicca sull'immagine

Qui tutte le foto del concerto per arpa e flauto.
Il 21 febbraio, Primavera in mare, nel giardino della nostra scuola sono stati messi a dimora due giovani alberi: una Farnia ed un Tiglio. Due specie molto importanti e longeve che regaleranno per moltissimi anni aria nuova, ombra salutare e rifugio per diverse specie di animali. Gli alberi provengono dal Veneto e sono nati da seme. Al termine della messa a dimora abbiamo salutato le nuove piante con un grande girotondo insieme ai nostri amici della scuola d'infanzia intonando la canzone Amico alberello del compianto maestro Lello Lenzetti ed abbiamo nominato la Farnia ed il Tiglio custodi della nostra scuola per i prossimi secoli!

Per vedere le foto clicca qui e per sapere notizie su questi alberi e sulla loro lunghissima vita clicca qui e qui

Ringraziamo il Comune di Montignoso per l'acquisto delle piante e la dott. Barbara Vietina dell'Ufficio Ambiente che col dott. Angelo Lippi ci hanno aiutati nella scelta.

Il nostro spettacolo di Natale 2016
scarica qui le foto


I lavori fatti per il

"Giorno della memoria":
il power point "Mai più"
e la storia "Il bambino e la stella marina"
di Angela Teresa Lopez

C'è un paio di scarpette rosse
numero ventiquattro
quasi nuove:
sulla suola interna si vede
ancora la marca di fabbrica
Schulze Monaco
c'è un paio di scarpette rosse
in cima a un mucchio
di scarpette infantili
a Buchenwald
più in là c'è un mucchio di riccioli biondi
di ciocche nere e castane
a Buchenwald
servivano a far coperte per i soldati
non si sprecava nulla
e i bimbi li spogliavano e li radevano
prima di spingerli nelle camere a gas
c'è un paio di scarpette rosse
di scarpette rosse per la domenica
a Buchenwald
erano di un bimbo di tre anni
forse di tre anni e mezzo
chi sa di che colore erano gli occhi
bruciati nei forni
ma il suo pianto
lo possiamo immaginare
si sa come piangono i bambini
anche i suoi piedini
li possiamo immaginare
scarpa numero ventiquattro
per l'eternità
perché i piedini dei bambini morti
non crescono
c'è un paio di scarpette rosse
a Buchenwald
quasi nuove
perché i piedini dei bambini morti
non consumano le suole...

JOYCE LUSSU

Ascolta e ripassa le canzoni che stiamo imparando:
Ninna nanna del serpente di Mario Piatti
Amico alberello del maestro Lello Lenzetti (base eseguita al pianoforte dal m. Pietro Baruffetti)
ripassa il testo cliccando qui

Per le feste di Natale:
Un pezzetto di cielo di Angelo di Mario
Canto dei pastori di Angelo di Mario
Tu scendi dalle stelle di S. Alfonso Maria de' Liguori

Se non riesci ad aprire i files, scarica il lettore multimediale libero e open-source VLC: clicca qui

Da lunedì 3 ottobre inizia l'orario completo del nostro plesso:
dalle ore 8,00 alle ore 13,00; il martedì dalle ore 8,00 alle ore 15,30
con mensa a cura del Comune: piatto unico, frutta e acqua
preparati dalla cucina della nostra scuola da consumare insieme
ai compagni ed agli insegnanti.
Ottima occasione per il bambino di acquisire corrette abitudine alimentari e occasione
per  ampliare le proprie abitudini alimentari, confrontandosi con i compagni
e  sperimentando diversi sapori e alimenti, così da sviluppare un gusto  personale per il cibo,
in un contesto di alimentazione adeguata a  ciascuna fase evolutiva.
Gli insegnanti coordinano il tempo mensa in una ottica educativa che mette
gli alunni nelle migliori condizioni per mangiare in modo equilibrato e condividere
il piacere di stare a tavola.
Eventuali intolleranze, allergie, patologie o motivi etico/religiosi
andranno documentate al personale della cucina
disponibile negli orari scolastici.
Si ricorda che il servizio è a pagamento:
informazioni presso l'ufficio Pubblica Istruzione del Comune
05858271201/202





Lunedì 19 settembre l'orchestra dell'istituto diretta dalle prof. Sena Fini e Lucia Bertocchi, si è esibita per augurare  buon anno scolastico ad alunni e insegnanti. Quindi il gruppo teatrale della scuola "Giorgini" ha rappresentato per i bambini della scuola primaria e quelli della scuola d'infanzia, una sintesi del musical "Pinocchio".

Guarda qui alcune immagini della mattinata. (25 MB)

Saper Vedere: come si guarda un'opera d'arte.
Qui possiamo rivedere le opere che analizziamo nelle varie lezioni di Arte:

The garden di Joan Mirò 1925, Barcellona (lezione del 30 marzo 2016) e The garden in versione animata.

Giallo, rosso, blu di
V. Kandinskyj 1925 Musée nat. d'art moderne, Parigi (lezione del 16 marzo 2016)

La Grande-Jatte di G. Seurat 1884/1886
Art Institute, Chicago (lezione del 2 marzo 2016)


Veduta di Sala presa sul Lago di Como di G. Canella 1847 Gallerie d'Italia Milano (lezione del 24 febbraio 2016)


Pescarenico di G. Induno 1862 Gallerie d'Italia Milano (lezione del 27gennaio 2016)

L'adorazione dei pastori di P.P. Rubens 1608
Pinacoteca di Fermo (lezione del 13 gennaio 2016)

Natività di Giotto circa 1303 Cappella degli Scrovegni a Padova (lezione del 13 gennaio 2016)

Il giro del mondo in musica

Mercoledì 17 febbraio: Guantanamera (Cuba)
Ripassa la canzone nella versione di Julio Jglesias cliccando sulla bandiera di Cuba.
Mercoledì 24 febbraio: Alla sera laggiù nella valle (Stati Uniti d'America)

Ascolta la versione la versione strumentale con armonica, mandolino, viola e banjo cliccando sulla bandiera USA.
Mercoledì 16 marzo: Oh, when the saints go marching in (Stati Uniti d'America)
Ascolta la versione la versione strumentale gospel e jazz cliccando sulla bandiera USA.
Mercoledì 30 marzo: La casa (Brasile/Italia) di Sergio Endrigo e Vinicius De Moraes    
                                                
Ascolta la versione la versione bossa-samba cliccando sulla bandiera del Brasile.            

Mercoledì 6 aprile: La marcia dei Fiori/Cantata BWV 147 "Jesu bleibet meine freude"

Ascolta la Marcia dei fiori cliccando sulla nostra bandiera; ascolta il filmato della Cantata 147 di Bach eseguita all'organo dall'olandese Willem van Twillertcliccando sulla bandiera tedesca per valutare se questi due brani si somigliano.Il testo della marcia per cantarla, clicca qui.
Qui puoi vedere una visita didattica all'organo di Ugo Leoni per capire come è fatto e come funziona.

Mercoledì 20 aprile: Funiculì funiculà

Storico classico napoletano composto nel 1880 da Luigi Denza su versi di Peppino Turco in occasione dell'inaugurazione della Funicolare per il Vesuvio. Qui nella versione di Srrgio Bruni, è stato inciso, tra gli altri, anche da Massimo Ranieri, Renzo Arbore, Albano, Milva, Roberto Murolo ed i Tre Tenori.


Saper Vedere: come si guarda un'opera d'arte.
Anno scolastico 2014/15

San Francesco rinuncia ai propri beni, Giotto, Assisi, Basilica superiore 1295 circa, affresco

Battesimo di Cristo. Giotto, Padova, Cappella degli Scrovegni, 1303-1305 circa, affresco

Compianto su Cristo morto, Giotto, Padova, Cappella degli Scrovegni, 1303-1305 circa, affresco

Battesimo di Cristo, Piero della Francesca, National Gallery di Londra, 1440-1450, tempera su tavola

Madonna Esterhàzy, Raffaello, Museo di Belle Arti di Budapest, 1508, olio su tavola

Natività di Nostro Signore Domenico Fiasella e bottega (?),1630 ca., Chiesa della Beata Vergine Addolorata - Massa, Olio su tela
particolare della mano di San Giuseppe

Madonna con Bambino in trono e angeli, San Pietro e san Paolo, San Nicola di Bari e san Giovanni Battista, pala d'altare, Bernardino del Castelletto, Massa Museo Diocesano, 1480-1499.

Progetto sperimentale di robotica in collaborazione con la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa.
Classe partecipante II-B Cervaiolo. Consiste in 16 ore di laboratorio e coinvolgerà alcune discipline (matematica, scienze, geografia,italiano, religione). Lo studio Sperimentale RobEd è relativo all'efficacia della robotica educativa negli apprendimenti.
Per permettere di rilevarla, all'inizio e al termine delle ore di laboratorio, gli alunni devono rispondere a questionari  accedendo alla piattaforma della Rete Regionale.

Guarda le foto delle prime esperienze con la l'ape Bee-Boot.

Alla scuola di Cervaiolo è arrivata la Primavera:
guarda

Le classi seconde e terze al teatro Guglielmi 8 febbraio 2016
I tre porcellini

Clicca sulla valigia che racchiude le paure per vedere le foto

La visita delle classi terze alla mostra dei pittori montignosini
e al museo della Linea Gotica
a Villa Giorgini-Schiff martedì 9 febbraio 2016


clicca sullo stemma del Comune per vedere le foto

Spettacolo di Natale 2015
clicca sul biscotto pandizenzero
per vedere le foto


Il plesso di Cervaiolo è intitolato al comandante partigiano Pietro Del Giudice e si trova nella piana del paese.

È costituito da un vasto edificio la cui costruzione risale ai primi anni Ottanta in calcestruzzo e vetro ed offre ambienti luminosi e molto confortevoli. Il progetto di questo edificio è stato pubblicato sulla rivista "L'Architettura in Toscana dal 1945 ad oggi". L’impianto architettonico è impostato sulla ricerca della fluidità degli spazi e sui doppi volumi; ospita otto aule per la normale attività didattica e una serie di ambienti per altre le attività: aula di lingua straniera, laboratorio musicale, artistico, biblioteca. Altre quattro aule ed una sala refettorio, adiacente alla cucina centrale del Comune, sono destinate alla scuola d’infanzia posta a piano terra. Ciascuno dei due ordini di scuola ha a disposizione un giardino molto vasto nel quale si trovano piante ombrose ed altre sono in fase di piantumazione. Un vasto salone d’ ingresso con gradinate svolge il duplice scopo di auditorium e ambiente per attività ludiche. La scuola è priva di barriere architettoniche.
La flessibilità degli spazi funzionali definisce un ambiente didattico libero, da vivere in modo diretto sia individualmente, sia collettivamente.
Questi spazi ampi facilitano la programmazione e gli interventi didattici dei docenti che riconoscendo la diversità delle attitudini, degli stili di apprendimento, delle capacità dei singoli alunni, modulano il loro insegnamento.
L’orario scolastico si svolge da lunedì a venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,00 con una prosecuzione pomeridiana il martedì fino alle ore 15,30 con servizio mensa. È frequentata da oltre un centinaio di alunni.
La scuola è coperta da segnale Wi-Fi e dotata di moderni sussidi.
All’esterno è presente un parcheggio ad uso della cucina e del personale della scuola e un altro pubblico su via Marina.
Il coordinatore del plesso è l'insegnante Corrado Giunti.
Gli alunni indossano un grembiule di colore nero.

Per il trasporto con scuolabus i genitori devono rivolgersi all'ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Montignoso (tel. 0585 8271201).

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu